PONTE DI NONA SI MOBILITA E SI RIAPPROPRIA DI SERVIZI E DIRITTI

Sabato a Ponte di Nona si è svolta unaa manifestazione di cittadini,associazioni di disoccupati di quartiere, inquilini dPonte di Nona corteoelle case popolari per chiedere l’ apertura dell’asilo e del centro anziani di Ponte di Nona. Chiusi ormai da anni e mai utilizzati.
I Punti Verde Qualità devono ritornare di diritto nelle mani degli abitanti delle periferie, gestiti in modo trasparente e in funzione di chi vive nei quartieri. La gestione del Comune che finora a fatto si che “Mafia Capitale” diventasse un sistema non può più schiacciare le periferie metropolitane e i suoi abitanti! Ponte di Nona si è riappropriato dei servizi che servono al quartiere e dei diritti che ne conseguono.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...