Archivi tag: trasporti

Al fianco dei lavoratori dell’Atac, contro la privatizzazione dei servizi pubblici

La Carovana delle Periferie sarà in piazza del Campidoglio giovedi 7 settembre insieme ai lavoratori dell’Atac per riaffermare che i servizi devono rimanere pubblici e che la privatizzazione è dannosa sia per gli utenti che per chi ci lavora.

Giovedi il consiglio comunale discuterà delle sorti dell’Atac. Valutiamo negativamente l’ipotesi del concordato sui debiti dell’azienda perché significa che il Comune se ne lava le mani e affida ad un tribunale il destino dell’azienda che ha il compito di assicurare il trasporto pubblico a Roma.
La privatizzazione a cui puntano il Pd e i Radicali con il loro referendum è un inganno. Lo dicono i fatti. A Roma già da anni ci sono 111 linee di trasporti privatizzate e sono quelle che forniscono le periferie. I risultati sono stati disastrosi. Gli autobus in periferia non passano mai e i lavoratori della aziende private spesso rimangono senza stipendio. La privatizzazione ha fatto sì che il servizio di trasporto venga pagato a chilometro, motivo per cui pochi autobus fanno percorsi lunghissimi in molti quartieri e diradano le corse. In questo modo le aziende private prendono più soldi ma la gente delle periferie rimane per ore alle fermate in attesa dell’autobus.

Sosteniamo i lavoratori dell’Atac, fermiamo la privatizzazione dei servizi pubblici

Giovedi 7 settembre, ore 15.00 tutti in Campidoglio

Carovana delle Periferie

https://carovanaperiferie.wordpress.com/

Annunci

Atac, trasporti, periferie. Perchè gli autisti hanno ragione a scioperare

Giovedi 6 luglio ci sarà uno sciopero nei trasporti. Si fermeranno autobus e metropolitane. Quello precedente era stato vietato dal governo.

Noi come utenti e pendolari, soprattutto dai quartieri della periferia, vogliamo dire a tutti di non guardare con ostilità agli autisti che scioperano ma di sostenerne le ragioni. Perchè?

Il servizio dei trasporti deve rimanere pubblico. Quello privato ha già fallito!

A Roma sono già state privatizzate negli anni scorsi 111 linee di trasporto prima gestite dall’Atac (pari al 20% del servizio a Roma). Queste linee sono state consegnate a società private. Ovviamente sono state privatizzate le linee che servono la periferia. I risultati sono stati disastrosi: attese interminabili alle fermate, autisti spesso senza stipendio, servizio peggiorato rispetto all’Atac.

Gli autisti che scioperano il 6 luglio si battono per mantenere un servizio di trasporti pubblico che va potenziato e non smantellato. A Roma si fanno servizi solo per i turisti e si lasciano andare in malora quelli che servono agli abitanti, soprattutto nella periferia.

Gli autisti che scioperano non lo fanno gratis né per divertimento, perdono un giorno di paga. Se uniamo le forze di autisti, utenti e pendolari, sia il governo che il Comune e l’Atac dovranno stare a sentire noi, i nostri problemi e le nostre proposte sul trasporto pubblico e non gli speculatori privati o l’Unione Europea che vuole solo privatizzare, aumentare le tariffe dei biglietti e fare cassa.

Sosteniamo lo sciopero degli autisti, difendiamo insieme i nostri interessi: servizi e trasporti pubblici!!

Carovana delle Periferie

https://carovanaperiferie.wordpress.com/

https://www.facebook.com/CarovanaPeriferie/